please wait, site is loading

Blog

Inside a carillon

Posted on: 2 luglio 2015 by Paolo Bacci | No Comments
Inside a carillon

Inside a carillon

inside a carillonE’ stata una mattinata molto soleggiata, le chiacchiere in macchina si sono protratte lungo tutto il viaggio, accorciando la distanza fra il nostro albergo e questa nuova villa. Ero emozionatissimo all’idea di poter esplorare una villa cosi conservata. La strada sterrata con le sue salite e discese ci spinge inesorabilmente verso la meta e la trepidazione è sempre più incontenibile. Finalmente apriamo gli sportelli e il silenzio pervade la zona, attendendo di varcare la soglia. Attimi che sembrano secoli fin quando quel momento arriva… gli occhi si spalancano e quel brivido di stupore pervade tutto il corpo. Eccola là, di fronte a me. Un altro sogno divenuto realtà riempie la mia giornata in una insieme di euforia e stupore. Stanza dopo stanza ripercorro la storia che ha lasciato decadere questa maestosa villa in una finale silenzioso. I vicini convivono oramai con questa presenza invisibile facendo finta di dimenticare quella vita che aveva raccolto intorno a se insieme ai suoi nobili proprietari. Con la coda dell’occhio scrutano e scompongono pezzo dopo pezzo il suo racconto fino ad oggi, dove le vaste distese di terra coltivata sono oramai un vano ricordo, spartito fra piccoli proprietari marginali.

Tags:

Comments are closed.